L. williamsii

l.

Crescono bene in composte semplici, con terra di campo e pomice. In generale aggiungo ghiaia di fiume e un 10% di torba. Qualche esemplare lo tengo in marna al 50%: crescono molto lentamente rispetto agli altri ma tengono bene la forma restando basse. Sono piante robuste, con radice a fittone e buona tollerabilità al freddo (hanno retto anche gelate a -7, ovviamente con terriccio ben asciutto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *