Gymnocalycium quehlianum

Gymnocalycium quehlianum

Questo Gymno è con me da oltre 15 anni e ne ha passate di tutti i colori. Per anni l’ho tenuto in pieno sole, senza alcuna protezione, durante tutte le stagioni vegetative. D’inverno lo tenevo all’aperto, riparato dalla pioggia. Ha preso un aspetto molto vissuto e ha pollonato. Da un paio di anni lo tratto meglio: lo tengo in serra e lo annaffio un po’ più spesso di quanto facevo un tempo. Composta a base di terra di campo, torba (i Gymno gradiscono una parte di organico), inerti vari. In superficie un sottile strato di terra di campo in purezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *