Echinocereus knippelianus

Echinocereus knippelianus

Questa pianta si è sviluppata da un pollone che ho salvato dalla pianta madre, marcita anni fa. Come si vede dalla foto, si sta sgonfiando: siamo in novembre e la pianta comincia a perdere liquidi preparandosi all’inverno. In superficie ho usato terra di campo, sabbia, quarzite e un po’ di pelite (materiale argilloso da non confondere con la perlite!).

0 0 voto
Voto
Iscriviti ai commenti
Notificami
2 Commenti
Più vecchi
Più nuovi Più votati
Feedback inline
Vedi tutti i commenti
gianluca

ho un esemplare splendido di questa pianta , composto da 12-15 elementi sovrapposti.
Fanno dei fiori violacei sututte le punte dove ci sono gli aghi.
Continua a cresce e vorrei sapere se è possibile prelavare alcuni di questi globi per riprodurli e lasciare spazio alla pianta madre.

grazie