Gymnocalycium quehlianum

Gymnocalycium quehlianum

Questo Gymno è con me da oltre 15 anni e ne ha passate di tutti i colori. Per anni l’ho tenuto in pieno sole, senza alcuna protezione, durante tutte le stagioni vegetative. D’inverno lo tenevo all’aperto, riparato dalla pioggia. Ha preso un aspetto molto vissuto e ha pollonato. Da un paio di anni lo tratto meglio: lo tengo in serra e lo annaffio un po’ più spesso di quanto facevo un tempo. Composta a base di terra di campo, torba (i Gymno gradiscono una parte di organico), inerti vari. In superficie un sottile strato di terra di campo in purezza.

0 0 voto
Voto
Iscriviti ai commenti
Notificami
0 Commenti
Feedback inline
Vedi tutti i commenti